Grande evento scientifico al Campus L. da Vinci

Lunedì 18 Dicembre 2023 si è svolto alle ore 15,00 nell’Aula Magna dell’Istituto il Convegno su INTELLIGENZA ARTIFICIALE: SVILUPPI, SFIDE E OPPORTUNITÀ

Lunedì 18 Dicembre 2023 si è svolto alle ore 15,00 nell’Aula Magna dell’Istituto il Convegno su “INTELLIGENZA ARTIFICIALE: SVILUPPI, SFIDE E OPPORTUNITÀ” che ha raccolto enorme partecipazione non solo da parte degli studenti dei diversi Indirizzi e docenti dell’Istituto stesso, ma anche della cittadinanza esterna che è intervenuta con grande interesse. Molteplici i quesiti, le curiosità e le riflessioni che la tavola rotonda ha suscitato nei presenti, aprendo un interessante e propositivo dibattito che ha arricchito le osservazioni proposte dalla varietà e specificità delle relazioni presentate dai diversi relatori sul tema.
Il Convegno si è aperto con i saluti del Dirigente Scolastico Prof. Fabrizio Bisciaio che ha accolto gli illustri Relatori presenti e ha espresso il grande obiettivo perseguito con orgoglio, di una Scuola di qualità e all’avanguardia in tutti i campi, di cui l’evento ne è un esempio. Il Vicesindaco del Comune di Umbertide Annalisa Mierla, nel ruolo anche di assessore all’istruzione, ha portato il saluto istituzionale da parte dell’intera Amministrazione Comunale e ha ribadito il valore dell’Istituto Da Vinci quale eccellenza sul territorio. La Prof.ssa Orietta Sonaglia, docente di Matematica e Vicepreside del Campus, ha aperto e poi condotto i lavori, presentando i motivi che hanno spinto l’Istituto ad organizzare una simile giornata di alta formazione sul tema Intelligenza Artificiale. Nell’ottica di una scuola al passo con i tempi e aperta al territorio come centro di dibattito e formazione culturale, l’Istituto si è proposto infatti di affrontare una tematica di grande attualità, invitando esperti e studiosi del settore per approfondire in maniera scientifica l’argomento, anche in vista dell’attivazione della nuova curvatura “Intelligenza Artificiale e Scienza dei Dati” che il Campus aprirà a partire dal prossimo anno scolastico 2024-2025 all’interno del proprio Indirizzo di Studio del Liceo delle Scienze Applicate.

Si sono quindi susseguiti gli interventi dei Relatori che hanno messo in evidenza, da diversi punti di vista scientifici ed umanistici, il carattere di interdisciplinarietà dell’Intelligenza Artificiale, le sue enormi potenzialità, le svariate applicazioni, gli sviluppi e le prospettive future. Si è parlato di “Intelligenza Artificiale: Applicazione nella ricerca chimica e farmacogenomica” con il Prof. GABRIELE CRUCIANI, Docente presso il Dipartimento di Chimica, Biologia, Biotecnologie dell’Università agli Studi di Perugia e Direttore scientifico di Molecular Discovery ltd e Molecular Horizon srl , oltre che del consorzio farmaceutico “Human Cytochrome Consortium Initiative”, incluso nella lista dei Top Italian Scientists, con conseguimento di diversi premi internazionali per la ricerca.
Altri aspetti scientifici e tecniche dell’Intelligenza Artificiale, sono stati poi sviluppati dalla Dott.ssa VALENTINA POGGIONI Ricercatrice in Informatica e Docente di corsi universitari del Dipartimento di Matematica e Informatica di UniPG, con il suo intervento su “Machine learning: funzionamento, sottoinsiemi e tipi di apprendimento”.
Di rigore scientifico, analisi linguistica, chatGPT ed applicazioni digitali nel campo umanististico, si è proseguito con il Prof. VALENTINO SANTUCCI, professore di Ingegneria Informatica presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali Internazionali dell’Università per Stranieri di Perugia la cui relazione ha riguardato “Intelligenza Artificiale e Digital Humanities”.
L’intervento del Prof. ANTONIO ALLEGRA docente del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali Internazionali, ha affrontato la riflessione filosofica, l’impatto e le trasformazioni che si potranno avere sul nostro futuro con la relazione “Intelligenza Artificiale: apocalisse o salvezza?” .
Tutti gli interventi di alto profilo formativo, si sono rivelati interessantissimi, coinvolgenti e propositivi nel dibattito che si è aperto al termine delle relazioni, offrendo un ampio panorama di dialogo, riflessioni e confronto su tematiche di grande attualità che l’Istituto cercherà di portare ancora avanti nell’immediato.
Nel ringraziare in modo particolare i Relatori che hanno permesso ed offerto questo grande evento, il Dirigente Scolastico saluta i presenti ed auspica ulteriori momenti di incontro all’interno del Campus Da Vinci.

Skip to content